Le lavorazioni

Le lavorazioni che la nostra azienda produce sono:
  • Piano-sega: ottenuto per semplice taglio (con lama, disco o filo) non può essere considerato, per rigor di termini, una finitura vera e propria. Ma essendo lo stato finale della superficie, viene considerato alla stregua delle finiture sensu stricto. Lascia inalterati il disegno e il colore.
  • Bocciardatura: viene eseguita per urto con il tipico martello a punte piramidali, azionato manualmente o in forma meccanizzata. Può essere graduata nelle tre varianti fine, media e grossa, cui corrispondono gradi di rugosità e antisdrucciolevolezza progressivamente superiori. Schirisce sensibilmente la colorazione complessiva.
  • Sabbiatura-granigliatura: prevedono la proiezione di un agente abrasivo come la sabbia (nel primo caso) o una graniglia metallica (secondo caso) a granulometria variabile. L'azione è meno aggressiva rispetto alla bocciardatura e genera superfici con una rugosità più morbida.
  • Levigatura: viene realizzata spianando progressivamente la superficie con teste abrasive a grana descrescente, fino all'ottenimento di una superficie liscia, ma non riflettente.
  • Lucidatura: viene realizzata spianando progressivamente la superficie con teste abrasive a grana descrescente, fino all'ottenimento di una superficie liscia, rendendola riflettente.